Il semplice trucco per nascondere che sei “online” su Whatsapp

Pubblicato su
di Emma Gallo

Il segreto per passare inosservati su Whatsapp: scopri il trucco per nascondere la tua presenza online!

Al giorno d’oggi, applicazioni di messaggistica istantanea come WhatsApp sono diventati parte integrante della nostra vita quotidiana. È normale chiacchierare lì con amici, familiari o anche colleghi di lavoro. Tuttavia, a volte vogliamo rimanere discreti e nascondere la nostra presenza. In questo articolo, condivideremo un semplice trucco per nascondere il tuo stato online su Whatsapp.

L’importanza dello **stato “online”**

Lo stato online indica ai tuoi contatti che hai WhatsApp aperto sul tuo dispositivo e che probabilmente sei disponibile per chattare. Tuttavia, diversi motivi possono portare un utente a voler nascondere la propria presenza:

  • Non rivelare i tuoi orari di disponibilità
  • Evita la sensazione di essere osservato da determinati contatti
  • Limitare le interruzioni durante i periodi di concentrazione o di riposo.

Anche se generalmente è innocuo, vedere l’etichetta “online” spesso ha il potere di creare pressione sociale: ci si può sentire obbligati a rispondere immediatamente ai messaggi ricevuti e questo può essere fonte di stress.

La soluzione pratica per rendere invisibile il tuo stato “online”.

Nel corso del tempo sono circolate diverse voci su vari metodi per nascondere il proprio stato online su WhatsApp. Alcuni di essi sono efficaci, mentre altri erano piuttosto complessi e non funzionavano come previsto. Fortunatamente, nel tempo gli utenti hanno scoperto un processo pratico e semplice. Seguendo questo metodo i tuoi contatti non sapranno più che sei online, anche quando hai l’app aperta e funzionante.

Passaggio 1: disabilita l’ora dell’ultimo accesso

Per cominciare, considera che l’opzione “Ultimo accesso” è direttamente collegata alla visibilità del tuo stato online. Per disabilitare questa opzione, attenersi alla seguente procedura:

  1. Apri WhatsApp e vai nel menu in alto a destra (i tre puntini verticali).
  2. Seleziona “Impostazioni”, quindi “Account”.
  3. Quindi tocca “Privacy”.
  4. Nella sezione “Chi può vedere le mie informazioni personali”, tocca “Ultimo accesso”.
  5. Infine, scegli l’opzione “Nessuno” in modo che né i tuoi contatti né gli estranei possano vedere l’ora della tua ultima connessione.

Anche se questo non è sufficiente per rendere invisibile il tuo stato “online”, nasconderà già informazioni importanti sulla tua presenza sull’app.

Passaggio 2: utilizza la modalità aereo durante la visualizzazione dei messaggi

Questo secondo passaggio è fondamentale perché ti permetterà davvero di nascondere che sei “online” su WhatsApp. Si tratta di seguire alcuni semplici passaggi:

  1. Prima di aprire WhatsApp, attiva la modalità aereo sul tuo telefono per interrompere la connessione Internet.
  2. Apri quindi WhatsApp e controlla senza timore i messaggi ricevuti perché l’applicazione non sarà in grado di aggiornare il tuo stato.
  3. Se vuoi rispondere ad un messaggio scrivilo normalmente. Verrà inviato automaticamente quando successivamente disattiverai la modalità aereo.
  4. Una volta terminata la lettura e/o la risposta ai messaggi, chiudi completamente l’app prima di disattivare la modalità aereo.

Con questo semplice metodo il tuo stato rimarrà invisibile a tutti i tuoi contatti e potrai utilizzare WhatsApp in modo discreto.

Altri suggerimenti per mantenere la tua privacy su WhatsApp

Sebbene nascondere il proprio stato “online” sia un modo efficace per proteggere la propria privacy, ci sono anche altre funzionalità interessanti che consentono una migliore gestione della propria privacy su base quotidiana:

  • Puoi optare per la **disattivazione** di recuperi azzurri, impedendo così ai tuoi interlocutori di sapere se hai letto i loro messaggi. Troverai questa opzione nel menu “Privacy”.
  • Per impedire ad alcuni contatti di vedere il tuo immagine del profilo o avere accesso alle tue informazioni, è possibile farlo bloccare. Vai al loro foglio di contatto e seleziona l’opzione “Blocca” nella parte inferiore della pagina.
  • Infine, se non vuoi essere aggiunto ai gruppi di discussione senza il tuo consenso, vai nuovamente al menu “Riservatezza”. Nella sezione “Gruppi”, scegli chi può aggiungerti: i tuoi contatti o nessuno.

Seguendo questi consigli e sfruttando il nostro suggerimento per nascondere che sei “online” su WhatsApp, potrai sfruttare appieno l’applicazione preservando al meglio la tua privacy.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Gallo
Emma è un'autrice che unisce la sua passione per l'astrologia con la ricerca di astuzie pratiche nella vita quotidiana. Con uno stile narrativo che intreccia misticismo e realtà, Emma guida i suoi lettori attraverso un viaggio di scoperta personale, offrendo consigli astrologici e trucchi utili. La sua abilità nel collegare gli eventi astrali con consigli pragmatici fa di lei una voce unica nel suo campo, ispirando e illuminando chi cerca di navigare la vita con una maggiore consapevolezza.
Wellteca » Scienze e tecnologia » Il semplice trucco per nascondere che sei “online” su Whatsapp