Con i “codici segreti” di WhatsApp sarà ancora più semplice nascondere i tuoi segreti

Pubblicato su
di Emma Gallo

I tuoi segreti sono al sicuro: scopri i nuovi "codici segreti" di WhatsApp per nascondere tutto!

Grazie all’evoluzione delle tecnologie di comunicazione, è sempre più semplice scambiare contenuti con i nostri cari e amici attraverso applicazioni come WhatsApp. Tuttavia, questa struttura a volte può creare rischi legati alla privacy e alla riservatezza dei nostri scambi. Per rimediare a questi problemi, Codici segreti WhatsApp sono stati sviluppati per permetterti di nascondere e proteggere i tuoi segreti.

L’importanza della sicurezza su WhatsApp

In pochi anni WhatsApp è diventata una delle applicazioni di messaggistica istantanea più utilizzate al mondo. La capacità di comunicare rapidamente tramite SMS, messaggi vocali, videochiamate o anche condividendo file rende questa applicazione uno strumento di comunicazione essenziale. Tuttavia, l’utilizzo massiccio di questo tipo di servizi solleva molti interrogativi sulla tutela della privacy e sulla sicurezza dei dati personali.

Sebbene WhatsApp disponga già di funzionalità di base come la crittografia end-to-end che offre una certa protezione in termini di riservatezza o anche la possibilità di sicurezza tramite impronte digitali o codici PIN, a seconda dei modelli di telefono interessati, ciò non è sempre sufficiente per garantire una protezione ottimale delle discussioni. I codici segreti rafforzano quindi la necessità di garantire la sicurezza delle conversazioni svolte su questa piattaforma.

Il principio dei codici segreti di WhatsApp

I codici segreti di WhatsApp sono tecniche o trucchi per nascondere o bloccare l’accesso a determinate chat e contenuti condivisi sull’applicazione. L’obiettivo principale è quindi quello di impedire che individui indesiderati possano accedere ai dati personali o sensibili scambiati tra gli utenti della messaggistica.

Proteggi una conversazione con un codice segreto

Per proteggere una conversazione con un passcode basta seguire alcuni semplici passaggi:

  1. Scegli la conversazione da proteggere selezionandola dall’elenco delle chat;
  2. Fare clic sul pulsante “Menu” (rappresentato da tre punti) situato nella parte in alto a destra dello schermo;
  3. Seleziona “Altro” quindi “Esporta chat”;
  4. Potrai quindi salvare la conversazione come file di testo crittografato sia sul tuo dispositivo sia inviarla via email a te stesso o ad un corrispondente di fiducia.

NB: Questo metodo funziona per garantire la riservatezza del contenuto, ma sarà visibile solo una volta esportato da WhatsApp su un altro supporto.

Applicazioni dedicate per rafforzare la sicurezza degli scambi

Oltre all’utilizzo dei codici segreti, esistono diverse soluzioni per migliorare il livello di protezione delle conversazioni e dei dati scambiati su WhatsApp.

Passa a un’app di terze parti

Se per te è essenziale avere il controllo assoluto sulle tue conversazioni private, potrebbe valere la pena prendere in considerazione l’utilizzo di un’applicazione di tipo “box” di terze parti che ti garantirà una protezione aggiuntiva. Infatti, alcune applicazioni come Vaulty o AppLock ti permettono di bloccare le tue conversazioni WhatsApp e anche altre applicazioni utilizzando una password.

Utilizza funzionalità avanzate

Poco conosciute al grande pubblico, le funzionalità avanzate integrate in WhatsApp offrono anche la possibilità di tutelare meglio la propria privacy. Quindi, con:

  • Autenticazione biometrica (impronta digitale o riconoscimento facciale) che protegge l’accesso all’applicazione;
  • Archiviazione chat, che consente di eliminare temporaneamente una conversazione dalla lista principale senza eliminarla definitivamente dal telefono;
  • Notifica di sicurezza quando cambia il codice di verifica di un corrispondente;
  • Aggiunta di un ritardo di revoca in modo che i messaggi inviati possano essere eliminati pochi minuti dopo l’invio.

Queste diverse opzioni consentono agli utenti di rafforzare la protezione dei propri dati personali e della loro corrispondenza su WhatsApp.

Il più sicuro: scambio di dati limitato

Naturalmente la soluzione migliore per evitare di rivelare accidentalmente informazioni sensibili è sempre quella di limitare lo scambio di informazioni su questi media. Rimani in linea nelle tue conversazioni e condivisioni per evitare di dover nascondere e proteggere le tue discussioni con codici segreti e altre applicazioni di terze parti.

La protezione della privacy è una questione importante in un’epoca in cui quasi tutti gli scambi avvengono attraverso i media digitali. I codici segreti di WhatsApp sono uno degli strumenti che possono aiutarti a garantire maggiore sicurezza alle tue conversazioni su questa applicazione. Oltre alle funzionalità integrate o alle applicazioni dedicate come quelle menzionate in precedenza, queste sono essenziali per proteggere la riservatezza dei tuoi scambi quotidiani e mantenere la tua tranquillità.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Gallo
Emma è un'autrice che unisce la sua passione per l'astrologia con la ricerca di astuzie pratiche nella vita quotidiana. Con uno stile narrativo che intreccia misticismo e realtà, Emma guida i suoi lettori attraverso un viaggio di scoperta personale, offrendo consigli astrologici e trucchi utili. La sua abilità nel collegare gli eventi astrali con consigli pragmatici fa di lei una voce unica nel suo campo, ispirando e illuminando chi cerca di navigare la vita con una maggiore consapevolezza.
Wellteca » Scienze e tecnologia » Con i “codici segreti” di WhatsApp sarà ancora più semplice nascondere i tuoi segreti