6 comportamenti tipici di persone che hanno avuto un’infanzia difficile

Pubblicato su
di Emma Gallo

6 segni di una tormentata infanzia: rivelatori comportamentali che svelano le cicatrici nascoste

Un’infanzia difficile può lasciare segni indelebili nello sviluppo e nel comportamento di una persona nel corso della sua vita. Queste esperienze passate spesso influenzano il modo in cui reagiscono alle situazioni quotidiane, sia nelle loro relazioni personali che professionali. In questo articolo discutiamo 6 comportamenti tipici di persone che hanno vissuto un’infanzia difficile.

1. La costante ricerca di attenzione e convalida

Le persone che hanno vissuto un’infanzia difficile possono avere a mancanza di autostima e sentono un costante bisogno di essere rassicurati sul loro valore. Ciò a volte si traduce in una ricerca incessante di attenzione (sia positiva che negativa) e in un’ipersensibilità alle critiche. Per colmare questa lacuna, potrebbero cercare di eccellere in varie aree per dare agli altri l’impressione di essere perfetti.

Leggi anche :  Le maschere sociali che indossiamo per compiacere, compiacere ed essere accettati dagli altri

Comportamento di esempio:

  • Eccessiva sottomissione all’autorità nella speranza di ottenere attenzione e complimenti.

2. Paura esacerbata dell’abbandono

Coloro che durante l’infanzia si sono confrontati con l’assenza o l’instabilità delle figure genitoriali sviluppano frequentemente ansia da abbandono. Questa paura spesso li porta ad aggrapparsi eccessivamente alle loro relazioni emotive, divenendo emotivamente dipendente e avere difficoltà ad accettare la solitudine. Anche se ciò potrebbe nuocere al loro benessere, preferirebbero rimanere in relazioni tossiche piuttosto che restare soli.

Comportamento di esempio:

  • La persona si affeziona rapidamente a nuovi partner romantici e teme che li lascino senza una ragione apparente.

3. Mancanza di interessi personali

Gli adulti che hanno vissuto un’infanzia difficile potrebbero averlo fatto difficoltà a identificare ciò che gli piace veramente fare, poiché spesso erano costretti a obbedire e non erano incoraggiati a esprimere i propri desideri o passioni. Potrebbero anche essersi condizionati per compiacere gli altri nel tentativo di trovare un senso di sicurezza e convalida. Di conseguenza, possono sembrare indecisi e costantemente alla ricerca di cose che possano portare loro soddisfazione personale.

Leggi anche :  5 segni rivelatori che stai confondendo amore e bisogno, secondo uno psicologo

Comportamento di esempio:

  • L’individuo tende a seguire le opinioni e le scelte degli altri anche se ciò non gli si addice realmente.

4. Difficoltà a gestire i conflitti

L’aver attraversato un’infanzia difficile rende queste persone più sensibili alle situazioni conflittuali e spesso le porta a evitare i confronti per preservare il proprio benessere emotivo. Tuttavia, questo atteggiamento può portare ad un accumulo di risentimento e frustrazione.

Comportamento di esempio:

  • La persona mostra un atteggiamento passivo-aggressivo nelle sue interazioni, preferendo esprimere il proprio malcontento indirettamente piuttosto che affrontarlo direttamente.

5. La necessità di controllo

Per proteggersi da un ambiente instabile o imprevedibile durante l’infanzia, alcune persone sviluppano, una volta adulte, un bisogno costante di controllare la propria vita e quella di coloro che li circondano. Potrebbero quindi cercare di imporre le loro idee e scelte agli altri, pur dimostrandosi intransigenti quando le loro aspettative non vengono rispettate.

Leggi anche :  Le maschere sociali che indossiamo per compiacere, compiacere ed essere accettati dagli altri

Comportamento di esempio:

  • L’adulto si pone obiettivi molto impegnativi e si sente a disagio quando non riesce a raggiungerli.

6. La tendenza all’autosabotaggio

Alcune persone che hanno sofferto da bambini possono sviluppare comportamenti autodistruttivi che impediscono loro inconsciamente di raggiungere la felicità o il successo. Spesso pensano di non meritare ciò che hanno e hanno difficoltà ad accettare complimenti o successi. Ciò può comportare la tendenza a mettere a repentaglio le loro relazioni o la loro carriera.

Comportamento di esempio:

  • Sentirsi indegni e rifiutare una promozione professionale con il pretesto di non meritare questo riconoscimento.

Comprendendo questi comportamenti, possiamo comprendere meglio le sfide che queste persone affrontano quotidianamente e cercare di adottare un atteggiamento empatico nei loro confronti per tendere la mano e offrire loro il nostro sostegno.

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Gallo
Emma è un'autrice che unisce la sua passione per l'astrologia con la ricerca di astuzie pratiche nella vita quotidiana. Con uno stile narrativo che intreccia misticismo e realtà, Emma guida i suoi lettori attraverso un viaggio di scoperta personale, offrendo consigli astrologici e trucchi utili. La sua abilità nel collegare gli eventi astrali con consigli pragmatici fa di lei una voce unica nel suo campo, ispirando e illuminando chi cerca di navigare la vita con una maggiore consapevolezza.
Wellteca » Psicologia » 6 comportamenti tipici di persone che hanno avuto un’infanzia difficile