3 consigli per riscaldare meglio in inverno risparmiando

Pubblicato su
di Emma Gallo

Sfrutta l'inverno al massimo: 3 semplici trucchi per riscaldarti senza sprechi!

In casa non è sempre facile trovare il giusto equilibrio tra temperatura confortevole e consumo energetico responsabile. Ecco alcuni suggerimenti per massimizzare il riscaldamento, facendo del bene al pianeta e al tuo portafoglio.

1. Ottimizza l’efficienza dei tuoi radiatori

Un radiatore funziona in modo ottimale quando nulla ostacola la diffusione del calore che produce. Diversi fattori possono ridurne l’efficacia:

  • Perdite d’aria: controlla che le guarnizioni delle finestre e i davanzali delle porte siano impermeabili. Una perdita può non solo far entrare aria fredda, ma anche consentire la fuoriuscita di aria calda, interrompendo così il corretto funzionamento dei radiatori;
  • Polvere : ricordati di pulire regolarmente le griglie e le bobine dei tuoi dispositivi, in modo che la polvere non ostruisca la circolazione dell’aria calda;
  • Cattiva posizione: installa i tuoi radiatori lontano da fonti fredde o da ostacoli che ne impedirebbero il corretto funzionamento. Ad esempio, evita di posizionare i mobili troppo vicino a un termosifone, e preferisci invece le pareti interne della tua casa alle fredde pareti esterne.

Bilancia il calore in ogni stanza

Per ottimizzare l’utilizzo dei radiatori, evita di riscaldare inutilmente alcune parti della tua casa. È quindi possibile assegnare una temperatura adeguata a ciascuna stanza:

  • Nei soggiorni mantenere una temperatura confortevole intorno ai 19°C;
  • Nei bagni optate per una temperatura leggermente più alta, intorno ai 22°C;
  • Nelle camere preferire un’atmosfera rilassante e leggermente fresca, intorno ai 17°C. L’aria fresca in queste stanze favorisce anche il sonno.

2. Isola la tua casa

Un buon isolamento termico può ridurre significativamente il consumo energetico in inverno. Infatti, il vostro riscaldamento dovrà compensare meno le variazioni di temperatura se la vostra casa trattiene bene il calore. Ecco alcuni suggerimenti per migliorare l’efficienza energetica della tua casa:

  • Sigillare le finestre: controlla che le finestre siano sigillate correttamente e aggiungi guarnizioni se necessario. Per rinforzare il loro potere isolante, potete anche incollare sulle finestre della plastica speciale;
  • Isolare le porte: installare un fondo porta o una guarnizione per evitare correnti d’aria fredda che possano infiltrarsi sotto le ante;
  • Godetevi il calore naturale: apri le persiane durante il giorno per beneficiare del sole e chiudile la sera per intrappolare il calore all’interno.

Considera l’idea di isolare solai e scantinati

Non bisogna dimenticare, infine, che il 30% delle dispersioni termiche proviene dai tetti e circa il 20% da pavimenti e pareti interrate. È quindi importante isolare anche questi punti critici. Se non disponi ancora di un isolamento efficace in queste parti della tua casa, valuta la possibilità di realizzare dei lavori per migliorarne le prestazioni energetiche.

3. Adotta semplici azioni quotidiane

Esistono molti suggerimenti e trucchi per mantenere una temperatura piacevole in casa senza mettere in pericolo il pianeta o il proprio bilancio energetico. Ecco alcune idee:

  • Concentrati sui vestiti comodi: invece di alzare il riscaldamento, optate per calzini spessi, maglioni comodi e, per chi ha freddo, plaid comodi;
  • Ridurre gradualmente la temperatura: se hai difficoltà ad abituarti alle temperature sopra consigliate, abbassa gradualmente il termostato di qualche grado a settimana per acclimatarti dolcemente;
  • Spegnere gli elettrodomestici: alcuni dispositivi emettono calore inutilmente. Ad esempio, un televisore acceso senza motivo non solo spreca energia, ma provoca anche un riscaldamento eccessivo dell’aria circostante;
  • Consulta un professionista: Infine, non esitate a rivolgervi ad un professionista per effettuare una valutazione energetica della vostra casa e fornirvi la consulenza adeguata.

Seguendo questi suggerimenti potrai goderti una temperatura confortevole nella tua casa in inverno riducendo al contempo il consumo energetico. Ciò non solo ti farà risparmiare denaro sulle bollette del gas e dell’elettricità, ma aiuterà anche a combattere la crisi ambientale limitando le emissioni di carbonio. Quindi, quest’inverno, prova subito a mettere in pratica alcune di queste idee per riscaldarti meglio preservando il pianeta!

Foto dell'autore
Informazioni sull'autore, Emma Gallo
Emma è un'autrice che unisce la sua passione per l'astrologia con la ricerca di astuzie pratiche nella vita quotidiana. Con uno stile narrativo che intreccia misticismo e realtà, Emma guida i suoi lettori attraverso un viaggio di scoperta personale, offrendo consigli astrologici e trucchi utili. La sua abilità nel collegare gli eventi astrali con consigli pragmatici fa di lei una voce unica nel suo campo, ispirando e illuminando chi cerca di navigare la vita con una maggiore consapevolezza.
Wellteca » Casa e giardino » 3 consigli per riscaldare meglio in inverno risparmiando